Tragedia in cantiere, morto un 55enne residente a Desio vittima di un malore mentre stava lavorando.

Morto sul lavoro ad Arese

E’ morto sul lavoro, ieri pomeriggio, in un cantiere di via Monte Grappa ad Arese. L’uomo, 55 anni è di Desio. E’ stato colto da malore. Si tratta di Luciano G., residente nella città brianzola e molto conosciuto ad Arese in quanto ha lavorato per la nota società di costruzioni Tegos. Da una prima ricostruzione, pare che il lavoratore si trovasse sulla terrazze di una palazzina in costruzione quando avrebbe avuto un arresto cardiaco e si è accasciato al suolo.

I soccorsi per la tragedia in cantiere

Sul posto è arrivato il personale del 118, carabinieri e vigili del fuoco. L’uomo è stato constatato morto poco prima delle 15.30.