Passaggi a livello con speciali grembiuli per impedire gli attraversamenti ed evitare che ancora altre persone perdano la vita travolte dal treno in corsa.

La proposta è per corso Libertà e via Como

“Ho chiesto che vengano applicati a Cesano i «grembiuli» sotto le sbarre che Regione e Ferrovie Nord vorrebbero introdurre in via sperimentale, per evitare il passaggio di pedoni e ciclisti a passaggio a livello chiuso. Mi è stato assicurato che la mia richiesta verrà presa in considerazione”. Lo ha detto il sindaco Maurilio Longhin rispondendo in aula consiliare a un’interrogazione del Movimento 5 Stelle sui provvedimenti allo studio per evitare che sui binari di corso Libertà perdano la vita altre persone dopo i coniugi Lorusso travolti e uccisi da un treno in corsa lo scorso dicembre. Il dispositivo di sicurezza dovrebbe essere applicato sia alle sbarre del passaggio a livello di corso Libertà che a quelle di via Como. Il primo cittadino ha inoltre informato l’aula di un tavolo aperto con le Amministrazioni comunali di Seveso, Varedo e Bovisio, Regione e Ferrovie Nord, proprio per risolvere le criticità della linea. Sta alla finestra Dario Pizzarelli (M5S): “Vigileremo sui tempi dell’attuazione, pronti, nel caso, a sollecitare i nostri consiglieri regionali”.