A lezione di cittadinanza dagli alunni delle primarie di Briosco capoluogo e Capriano. Un appuntamento davvero interessante quello di questa mattina, sabato, in Comune.

A lezione dagli alunni

“Vi ringraziamo perché ci avete ricordato che vivere in un mondo migliore è possibile, nel rispetto dei diritti e dei doveri sanciti dalla Costituzione”.

Così, questa mattina, in sala consiliare, il sindaco Anna Casati ha accolto gli alunni delle classi quinte dei plessi del capoluogo e di Capriano. Sono stati loro i protagonisti del Consiglio comunale aperto: dopo aver accolto in classe i membri della Giunta – “Ci avete stupito con le vostre domande e le vostre risposte”, ha assicurato il primo cittadino – i ragazzi hanno presentato il progetto portato avanti a scuola nel corso dell’anno, “Pensare e agire, movimenti di pensiero per una cittadinanza attiva”, davanti a mamme e papà, ai rappresentanti dell’Amministrazione, dell’Istituto comprensivo «Sassi» e dell’Unicef. Attraverso un filmato, dei cartelloni ed un momento di confronto con gli adulti.

L’incontro con l’altro

“Il nostro lavoro si è concentrato sull’incontro con l’altro – ha spiegato la maestra Odilla Agrati, referente del progetto – Gli alunni si sono aperti, hanno espresso le loro opinioni, hanno incontrato l’altro. Hanno affrontato i loro limiti, le loro paure, per superarli».
“Ringraziamo i genitori per essere presenti oggi – ha concluso – Il vostro gesto è simbolo di quanto credete nella scuola”.