Al liceo Majorana di Desio si impara il latino con l’inglese. 

Un progetto innovativo

Un progetto innovativo  che vede protagonista la professoressa Mariacristina Schiatti, docente di latino al liceo scientifico e classico Ettore Majorana di Desio: “L’attività si inserisce nel progetto Content and Language Integrated Learning (Clil), obbligatorio in tutte le quinte superiori, che prevede l’insegnamento di una materia in lingua inglese. Tuttavia, le lingue non sono contemplate tra le materie previste, per questo il mio è un progetto sperimentale” riferisce la docente.

Gli studenti imparano a tradurre brani di autori latini

La professoressa Schiatti spiega le modalità della lezione. Attraverso l’aiuto della docente di inglese e di apparecchi multimediali i ragazzi imparano a tradurre brani di autori latini contemporanei all’imperatore romano Nerone in lingua inglese. Inoltre, aggiunge “alcuni sono rimasti spaesati, ma molti hanno risposto con entusiasmo”. Prossimamente al Majorana si terrà una conferenza, che vedrà la partecipazione di tutti i docenti coinvolti nel progetto Clil: “Vorrei richiedere l’inserimento ufficiale del latino tra le materie coinvolte. Questo desiderio nasce dalla mia esperienza accademica all’Università di Cambridge, in cui da studentessa ho studiato lettere classiche in lingua inglese”.