Con il mese di gennaio ritorna, come ogni anno, il corso gratuito di autodifesa femminile a cura dell’associazione Bu-Sen.

Corsi al via dal 7 febbraio al 28 marzo

Il sodalizio organizza il corso  nella palestra di via San Martino, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

A condurre il corso sarà il maestro 6°Dan Adelio Bottani e le lezioni (dalle 19.30 alle 20.30) inizieranno il prossimo 7 febbraio per terminare il 28 marzo.

“Le ragazze acquisiranno più sicurezza e consapevolezza delle proprie capacità – ha sottolineato Bottani – I pericoli di cui siamo tutti oggetto sono sotto gli occhi di tutti, e le donne mi spingono ad organizzare queste lezioni e ad offrire loro qualche possibilità. La richiesta che viene avanzata da alcune donne mi spinge ha dedicarmi loro per aiutarle a vivere in modo sereno, senza paure, in quanto è palpabile la sensazione della mancanza di sicurezza specie in alcuni luoghi o situazioni. In questi anni sono iniziati diversi corsi di autodifesa femminile un pò in tutta Italia. Sicuramente un modo per fornire qualche possibilità di difesa nel momento del pericolo. Purtroppo le aggressioni sono diventate sempre più aggressive e non è certo facile districarsi e risolvere situazioni molto pericolose, e inoltre non è sempre possibile avere la soluzione per ogni evenienza. Tuttavia durante il corso cercherò di porre l’attenzione specialmente alla prevenzione ossia cercare nel limite del possibile di evitare comportamenti e situazioni che possono essere causa involontaria di pericoli, comunque le tecniche proposte e i metodi da adottare offrono una discreta base di sicurezza”.

 

Per info 3331953540.

Leggi anche:  Il sindaco si sposa, fiori d'arancio a Giussano

Durante le lezioni ci saranno degli atleti cinture Nere esperti collaboratori del Maestro Adelio Bottani che per rendere più realistici gli eventi fungeranno da aggressori.