Appello a favore del piccolo Matteo Fortugno, ricoverato al San Gerardo per via di una grave peritonite: il suo sogno da sempre è quello di incontrare i giocatori della Juventus

Appello ai giocatori della Juventus

Il suo sogno da sempre è quello di incontrare i campioni bianconeri.

E ora che è ricoverato al’ospedale San Gerardo, dopo il brutto episodio che l’ha visto protagonista nei giorni scorsi, gli amici del piccolo Matteo Fortugno vorrebbero esaudire questo suo desiderio.

Al suo capezzale anche i giocatori biancorossi

Ricoverato per via di una grave peritonite che i medici del Pronto soccorso pediatrico non hanno inizialmente riconosciuto, Matteo, di appena 8 anni, è una piccola promessa del calcio.

Dopo aver mosso i primi passi nella “Juvenilia”, gioca infatti nella squadra dei Pulcini 2009 del Calcio Monza. Al suo capezzale, giovedì, anche i giocatori biancorossi Andrea D’Errico, Luca Liverani e il capitano Luca Guidetti.

I tre, accompagnati dal vice presidente Roberto Mazzo e dal team manager Marco Ravasi gli hanno portato in dono  un pallone ufficiale della “Lega Pro” con tutti gli autografi dei giocatori della squadra di Mister Zaffaroni.

Leggi anche:  Dalla Sicilia a Monza per "sfrecciare" in Autodromo

Perché la Juve è per sempre

Dunque, ora è partita una catena di solidarietà da parte degli amici affinché il piccolo Matteo possa finalmente ricevere la visita dei suoi beniamini. D’altronde si sa, la fede è fede, e lo juventino non cede!