Arcore dice addio allo storico segretario del Psi Angelo Brioschi, 95 anni.

Si è spento ieri, giovedì, uno dei politici più importanti della sinistra arcorese degli anni ’70 e ’80.  L’uomo lascia i figli Giorgio e Carla.

Storico fondatore del circolo Calamandrei

Brioschi, oltre ad avere ricoperto l’incarico di segretario del Partito Socialista, è stato anche uno dei fondatori del circolo Calamandrei di via Casati. Già sindacalista alla Gilera, ha ricoperto, negli anni, anche l’incarico di consigliere comunale.

Affettuoso il ricordo dedicato a Brioschi da parte di Ettore Molteni, amico del 95enne, politico arcorese di lungo corso del Partito Repubblicano.

“Angelo era veramente una persona per bene, un grande politico, uno dei fautori della Giunta laica di sinistra che aveva come sindaco Roberto Mandelli – ha sottolineato Molteni – Era un autentico punto di riferimento per tutta la sinistra arcorese dal 1975 in avanti. Era un politico leale, che manteneva sempre la parola data”.

Commosso anche il ricordo di Enrica Porta.

“Con Angelo se ne va un pezzo della nostra storia, un politico onesto”.

Premiato anche con la benemerenza civica

Brioschi, nel dicembre del 2010, durante la Giunta di centrodestra guidata da Marco Rocchini, venne anche insignito della benemerenza civica per via della sua lunga vita politica e per aver fondato il Calamandrei.

Leggi anche:  "Rischio voragine in via Italia" il Comune annulla il banchetto Enpa

Oggi le esequie

Le esequie del 95enne verranno celebrate oggi, venerdì, alle ore 14 nella parrocchia di Sant’Eustorgio. Dopo la cerimonia funebre la salma proseguirà per la sepoltura nel cimitero.