Arriva la seconda telecamera in città. Quella per la lettura delle targhe. Sarà installata entro la fine del mese di febbraio all’incrocio delle “Cinque frecce”

Telecamera alle “Cinque frecce”

Lo ha annunciato il sindaco Sergio Cazzaniga durante la presentazione del bilancio di previsione.

Si tratta di un dispositivo fisso in grado di rilevare, tra le varie funzioni, il passaggio di auto rubate o segnalate. Utile quindi alla lotta alla criminalità ed alle violazioni del Codice della strada.

La prima era stata installata lo scorso anno

La telecamera delle “Cinque frecce” sarà la seconda in città dopo quella arrivata il marzo scorso. La prima monitora uno degli incroci  più trafficati del comune, tra viale Kennedy e via Rivabella.

Ambedue i dispositivi rientrano nel piano triennale per la sicurezza da 80mila euro, steso in collaborazione con i carabinieri.

Sicurezza ancora protagonista

Il sindaco ha anche colto l’occasione per annunciare l’acquisto, già completato, di due auto per la Polizia locale. Al quale si aggiunge un terzo di una Fiat Panda a chilometri zero.

Leggi anche:  Quattro giorni di sport a Besana