L’Associazione musicale Santa Cecilia ha scelto la sua nuova guida. E’ Giovita Crippa, storico pilastro della banda.

Sabato la prima riunione

Sabato mattina 4 novembre si è tenuto il primo consiglio del nuovo direttivo eletto dopo le votazioni indette lo scorso 22 ottobre. Gli associati sono stati chiamati a indicare le loro preferenze tra i 18 candidati al ruolo di consigliere.
In questo importante momento istituzionale è eletto il presidente che ha il ruolo di rappresentare non solo dal punto di vista legale gli associati, ma anche rispecchiare lo spirito che deve guidare ogni componente di una realtà fatta di volontari e appassionati.
Giovita Crippa è stato nominato presidente per il prossimo triennio di mandato.

Giovita Crippa, instancabile volontario

L’instancabile collaboratore, che da sempre vive e si impegna in Associazione, ha accolto di buon grado l’incarico che il consiglio gli ha affidato accompagnando il momento con parole semplici ma importanti.
Ricordiamoci, come consiglio, il nostro ruolo di servizio nei confronti dei ragazzi e di tutti i membri dell’Associazione. Per permettere lo sviluppo dei progetti e dare spazio agli altri, dovremo evitare protagonismi e avere uno spirito di accoglienza. Dobbiamo creare sinergia e armonia”.
Sono stati poi definiti diversi ruoli e compiti per dare supporto al nuovo presidente e per assicurare all’attività complessa e articolata della macchina associativa continuità ed efficienza.

Prossimi appuntamenti

I prossimi appuntamenti saranno il concerto della Banda per il patrono di Santa Cecilia domenica 19 novembre alle  9.30 presso la Basilica di Besana.
L’Associazione sarà presente come di consueto alla Fiera di Santa Caterina Sabato 25 Novembre con lo stand, l’immancabile distribuzione della Trippa il concerto della Banda Giovanile alle 15.