Torna il tradizionale Carnevale canturino. Dopo le sfilate del 28 gennaio e del 4 febbraio ancora due le date in programma: l’11 e il 17 febbraio.

Carnevale canturino i carri che sfileranno

Torna anche questa domenica il Carnevale canturino. Un evento storico per la città che vede tantissimi visitatori arrivare anche dalla Brianza. Sono due le date in programma: quella dell’11 febbraio e quella del 17. Giornata conclusiva in cui si terrà la premiazione finale.  Ecco i carri che allieteranno i canturini: carro di Truciolo, LISANDRIN con “In un mondo che…non ci vuole più”; AMICI DI FECCHIO con “L’allegra compagnia”; BENTRANSEMA con “C’è chi la voleva cacciare…ma con l’aiuto del papero è rimasta a governare”; IL CORIANDOLO con “Lacrime di ghiaccio”; BALOSS con “Pinocchio, rassegnati! Ci sono persone più bugiarde di te”; LA MASCHERA con “La natura si ribella. Sarà brutta o sarà bella?”; BUSCAIT con “Con la testa fra le nuvole”. Ad ogni sfilata ci saranno anche ospiti esterni.

Domenica grande successo con 5mila persone

Grandissimo successo intanto domenica 4 febbraio. Alla sfilata dei carri per le vie della città hanno assistito quasi 5mila persone.  L’entusiasmo tra grandi e bambini è stato notevole. Sono i dati a confermarlo. 3.714 sono stati i paganti ai quali si aggiungono 1.205 ragazzi per un totale di 4.919 persone presenti alla manifestazione. E domenica prossima ancora tutti in piazza e per le strade della città ad accompagnare i carri canturini.