Case in Brianza: i prezzi – VIDEO

La Conferenza Stampa

Oggi, Martedì 12, a partire dalle 10, in Camera di Commercio, si è svolta una conferenza stampa incentrata sul mercato immobiliare di Monza e Brianza.

Hanno Partecipano Carlo Edoardo Valli Presidente della Camera di commercio di Monza e Brianza, Mauro Danielli Presidente dell’Osservatorio del Territorio e degli Immobili della Brianza della Camera di commercio di Monza e Brianza, Vincenzo Albanese Presidente F.I.M.A.A. Milano, Monza & Brianza, Michele Specchio Presidente Collegio Provinciale  Geometri e Geometri Laureati di Monza Brianza, Piergiorgio Borgonovo  Presidente Ordine degli Ingeneri di Monza e Brianza e Fabiola Molteni Presidente Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Monza e Brianza.

casa a monza

La prima uscita dell’assessore Sassoli

Presente anche l’assessore al territorio e allo sviluppo urbanistico Martina Sassoli. Nel video l’intervista integrale.

I dati

Si riduce il numero di appartamenti in vendita a Monza e Brianza, segno di un maggior numero di compravendite andate a buon fine. Per Monza l’indice di assorbimento annuale delle abitazioni in vendita si attesta al 51% (lo scorso semestre era 48,9%), per la Brianza al 34% (si attestava al 30,3%).

Ad oggi, nel capoluogo, sono poco più di 3.400 gli immobili residenziali sul mercato. In Brianza sono oltre 27.500.

I prezzi a Monza

A Monza si registra una lieve variazione al ribasso (-0,4% in sei mesi i prezzi delle abitazioni), con un costo medio di 1.943 Euro/mq. Per gli appartamenti nuovi rispetto allo scorso semestre la variazione si attesta a +0,2%, mentre c’è una lieve contrazione per il recente (-0,7% in sei mesi).

I prezzi più alti nel residenziale si registrano nel centro storico (2.926 Euro/mq, in sei mesi -0,8%) e nella zona Parco–Villa Reale (2.439 Euro/mq, +1,3% in sei mesi).

I prezzi in Brianza

Per il prezzo delle abitazioni si registra una contrazione semestrale di -0,1%, con un costo medio di 1.271 Euro/mq. Nel dettaglio delle macroaree, la Brianza del caratese presenta una variazione media semestrale per i prezzi degli appartamenti nulla.

Leggi anche:  Alternanza scuola lavoro, premiati i progetti eccellenti

Il vimercatese delle infrastrutture mostra una variazione media semestrale per i prezzi degli appartamenti di -0,3%, l’area del cesanese-desiano del -0,1%. In Brianza i Comuni dove si registrano i prezzi medi più elevati sono Vimercate (1.831 Euro/mq), Brugherio (1.819), Vedano al Lambro (1.615), Villasanta (1.584 Euro/mq). Comprar casa è invece più conveniente a Busnago (1.082 Euro/mq), Ceriano Laghetto (1.091 Euro/mq), e Cogliate (1.097 Euro/mq).

I dati emergono dalla “Rilevazione dei prezzi degli immobili sulla piazza di Monza e Brianza” sul I semestre 2017, promossa dalla Camera di commercio di Monza e Brianza in collaborazione con F.I.M.A.A. Milano Monza &Brianza aderente Confcommercio – Imprese per l’Italia e TeMA – Territori, Mercati e Ambiente S.c.p.a.

Il commento di Mauro Danielli e Giulio Carpinelli

“Torna la volontà e anche la possibilità di comprare casa, grazie ad un più aperto canale creditizio dei mutui, a cui accedere per poter acquistare l’immobile. Sul versante  prezzi, la situazione è di stabilità. Con prezzi adeguati al mercato, la zona e la qualità dell’immobile restano  gli elementi premianti dell’incontro tra domanda e offerta immobiliare” – ha dichiarato Mauro Danielli, Presidente dell’Osservatorio del territorio e dell’immobiliare della Camera di commercio di Monza e Brianza.

“Il mercato delle locazioni residenziali è in fase di esaurimento dello stock di disponibilità, i tempi di conclusione delle trattative sono molto più veloci e i periodi di vacancy nettamente ridotti se non addirittura azzerati. – ha dichiarato  Giulio Carpinelli vicepresidente vicario F.I.M.A.A. Milano, Monza & Brianza e coordinatore della Rilevazione per Monza e la Brianza.