Che cosa è la fibromialgia? Si tratta di un problema complesso ed è caratterizzata da dolori che interessano regione nucale, cervicale, spalle, arti superiori, muscolatura paravertebrale dorsale e lombare e arti inferiori. Il trattamento corretto della fibromialgia è tuttora oggetto di discussione. Generalmente i pazienti con il dubbio di fibromialgia sono presi in carico da un team multidisciplinare. Al suo interno ha figure mediche (fisiatra, neurologo, neurochirurgo), riabilitative (fisioterapista e osteopata) e di supporto psicologico (psicoterapeuta).

Che cosa è la fibromialgia? Il ruolo del neurochirurgo

Il ruolo del neurochirurgo nella gestione dei pazienti con fibromialgia è quello di analizzare le possibili cause organiche di origine dalla colonna vertebrale della sintomatologia dolorosa. In effetti per un corretto inquadramento del paziente con dolore cronico è necessario escludere problematiche di questa natura. Ad esempio pazienti con dolore a livello del rachide cervicale ed irradiazione a livello delle spalle, o con dolore ad un arto superiore necessitano di una RMN rachide cervicale per escludere alterazioni disco-artrosiche che possano giustificare i sintomi presentati dalla paziente. Nella stessa linea di atteggiamento i pazienti con lombalgia e dolore agli arti inferiori sono sottoposti a controlli radiologici (radiografie, e RMN rachide lombo-sacrale) al fine di escludere alterazioni degenerative, traumatiche, infiammatorie o altro a livello del rachide lombo-sacrale.

Serve un approccio d’equipe

Infine pazienti con diagnosi di fibromialgia da diversi anni possono avere riacutizzazioni con dolori radicolari (ad esempio brachialgia, cruralgia o sciatalgia) o dolori assiali (cervicalgia, dorsalgia o lombalgia). Questi possono dipendere da problemi di struttura della colonna vertebrale. In questi pazienti è necessario eseguire o ripetere gli accertamenti radiologici relativi allo studio della colonna vertebrale. In caso di riscontro di ernie discali sintomatiche i pazienti sono trattati seguendo le linee guida dei pazienti con ernia discale e non affetti da fibromialgia. Concludendo, la fibromialgia è un’entità clinica complessa che richiede un continuo confronto e la collaborazione di tutte le figure professionali sopra elencati. Solo così si può affrontare al meglio la sintomatologia algica, ottimizzando la qualità della vita del paziente. Ecco dunque che cosa è la fibromialgia e come affrontarla.

Leggi anche:  Karaoke del sindaco (con la compagna) sulle note dei Lunapop

Con Medisan una giornata per la colonna vertebrale

Considerato tutto ciò ecco che sabato 20 gennaio assume un significato particolare. Presso il Poliambulatorio Medisan di Villasanta si terrà infatti una giornata dedicata alla colonna vertebrale (cervicobrachialgia e lombosciatalgia). L’appuntamento è dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 in via Garibaldi 2 (angolo piazza Camperio) con il dottore neurochirurgo Zekaj Edvin (UO Neurochirurgia IRCCS Galeazzi di Milano). La valutazione è rivolta ai cittadini villasantesi e non, senza limiti di età e su prenotazione. È richiesto un contributo di 50 euro. Per prenotazioni chiamare lo 039.5962664. Per altre informazioni su Medisan consultare www.medisanassistenza.it, scrivere a info@medisanassistenza.it, chiamare lo 039.5962664 o il 375.5464290.

Informazione Pubblicitaria