E’ stato un problema tecnico. Ma questa mattina gli automobilisti bloccati nel traffico lungo viale Cavriga a Monza per arrivare in città hanno immediatamente dato libero sfogo alla rabbia sul web.

Traffico bloccato sotto accusa la processionaria

Appena arrivati ai cancelli di Villasanta e di viale Brianza a Monza gli automobilisti in transito se li sono trovati bloccati. Il traffico è andato immediatamente in tilt. Sono state azzardate molte ipotesi, tra le quali anche quella di una disinfestazione della processionaria, il bruco che in caso di contatto con persone o mucose di animali provoca forti reazioni urticanti.

La risposta degli esperti

Immediata la replica del Consorzio che ha tranquillizzato gli internauti. “Nessun allarme processionaria – hanno dichiarato dagli uffici -. Sono stati rinvenuti solo 12 bruchi e non sono nemmeno i più infestanti. Sarebbe stato un problema se l’animale si fosse insediato nelle querce, gli alberi più diffusi nel nostro Parco. Invece hanno scelto come dimora i pini e questo ci ha permesso di estirpare i bruchi tempestivamente. L’area interessata dalla processionaria era quella a ridosso della Cascina San Fedele”.

Leggi anche:  Auto tappezzate con la scritta "Laura c'è": è mistero sull'autore

Soluzione in arrivo

“Per quanto riguarda l’apertura in ritardo dei cancelli – hanno aggiunto gli addetti ai lavori – è stato un disagio che ha riguardato lo staff tecnico degli operatori nel Parco. Ma ora è tutto risolto”.