Concerto da applausi a Cesano per il coro Enjoy. Dai canti polifonici rinascimentali agli spirituals, da “Jingle Bells” a Mika, dai Negramaro ai Radiohead, fino alla sigla di “Game of Thrones”: un repertorio originale ed eclettico quello che il coro Enjoy ha proposto al concerto natalizio di sabato a Palazzo Borromeo di Cesano Maderno, in una sala Aurora a dir poco stracolma. In rappresentanza dell’Amministrazione, gli assessori Silvia Boldrini e Pietro Nicolaci.

Ritorno a casa per la formazione femminile

Un ritorno “a casa” per il coro tutto al femminile nato nel 2012: la sua sede attuale si trova a Ceriano Laghetto, ma le sue origini si collocano a Cesano, quando alcune ex studentesse del liceo “Versari” decisero di proseguire l’esperienza corale iniziata in ambito scolastico. Il coro, sempre alla ricerca di nuove voci, è composto da ventitré cantanti (di età compresa tra i 16 e i 32 anni) ed è guidato da Raffaele Cifani, direttore di coro, pianista e didatta. Le ragazze hanno partecipato a diversi festival, tra cui il festival internazionale “Fabbrica del Canto”, e a competizioni canore quali il concorso di canto corale “Città di Lainate” e il “Canticum Cordis” di Vertuno (dove si sono classificate al terzo posto). La loro specialità è un repertorio che al vocal pop, ossia un riarrangiamento a cappella di brani pop contemporanei, affianca la musica polifonica rinascimentale, con qualche incursione nella world music e nella musica sacra; gli arrangiamenti sono curati da Cifani. La prima parte del concerto è stata di matrice pop per poi virare verso i classici natalizi, fino a giungere all’ultimo brano, lo spiritual “May the Lord God Bless Your Real Good”.