Cura alla cannabis per combattere una sindrome rara. Senza terapie specifiche e senza farmaci “ad hoc”.

La storia

Una vita stravolta dall’oggi al domani. Un calvario per una famiglia di Giussano e per la loro bambina di 8 anni. Tra continui andirivieni negli ospedali del nord Italia e lunghi ricoveri.

La svolta

Fino alla possibile svolta, grazie a una terapia alternativa: una cura alla cannabis. Con risultati molto incoraggianti. “Eravamo in un tunnel, vediamo la luce”, spiegano emozionati i genitori. Una storia che, non solo ha riacceso la speranza per papà Salvatore, mamma Giovanna e la piccola Sara, ma è destinata a tenere vivo il dibattito a livello scientifico e anche nel mondo politico che ancora oggi si interrogano sulle terapie a base di cannabis.

La storia di Salvatore, Giovanna e della piccola Sara sul Giornale di Carate in edicola oggi, martedì 5 dicembre