Dal cancro al Senato è il libro autobiografico della senatrice Anna Mancuso che verrà presentato venerdì sera allo Sporting Club.

Dal cancro al Senato. Il viaggio di una vita coraggiosa: la storia di una donna che guarda in faccia alla vita con piglio da guerriera.

La donna in questione è la monzese Anna Mancuso, nota esponente della politica italiana e presidente di Salute Donna onlus. Un libro, il mezzo d’elezione per raccontare quella che in fondo è stata una vita straordinaria.

A tu per tu con la senatrice

L’appuntamento è per venerdì alle 21 allo Sporting Club di viale Elvezia, dove la pasionaria della politica incontrerà il pubblico per condividere i momenti più salienti della sua esistenza.

Dai ricordi d’infanzia al Sud al trasferimento al Nord, fino alla grandi battaglie in Parlamento, in nome e per nome della coerenza, alla grande guerra contro il cancro e alla decisione di tagliarsi fuori dall’agone politico.

Sperando dunque di riuscire a fare ancora meglio per il bene dei cittadini. Con l’immancabile grinta che l’ha sempre contraddistinta.

Soltanto pochi giorni fa la senatrice è stata anche ospite della nota trasmissione televisiva di Rai 1 Storie, proprio per conto di Salute Donna onlus, ribadendo la necessità di implementare nel territorio i servizi a favore delle donne malate di tumore.

Leggi anche:  Morti in corsia a Saronno: Taroni condannata a 30 anni VIDEO

Un racconto all’insegna della verità e dei grandi ideali

Un romanzo, quello di Anna Mancuso, in cui si parla di identità, di cultura, di uno stato europeo dai lunghi tentacoli, di un Italia depressa e senza coraggio, di crisi dei valori all’interno dei partiti.

Un racconto lucido nel quale si parla di radici e fede, della trasformazione degli oratori, dove oggi c’è più politica che fede.

Un tracciato intriso di speranza e coraggio anche nel dolore, di debolezza che diventa forza e ancora un’aperta denuncia quindi contro l’informazione non informata, e contro la giustizia a volte ingiusta.

Tanti ospiti e amici

Tanti gli ospiti presenti alla serata, fra cui Carlo Cappuccio, presidente dello Sporting Club, il senatore Massimo Garavaglia, Michele Sangineto, insegnante della Scuola statale d’arte della Villa Reale, Angela Piattelli, membro della Società italiana di Psico – Oncologia e l’editore di Argomenti Nuovi Claudio Calvi.

Moderatrice della serata sarà la giornalista Barbara Apicella.

Entrata libera sino ad esaurimento dei posti, previa prenotazione presso la segreteria dello Sporting Club (telefono 039 2496023 – email : info@sportingclubmonza.it ).