Di giorno avvocato in tribunale e la sera speaker in radio. L’avvocato Davide Rizzi, di Cesano Maderno, è la nuova voce di Discoradio.

Un mix tra razionalità e creatività

“Di giorno sono un avvocato, di sera e nel weekend sono uno speaker”. Si presenta così Davide Rizzi, classe 1987, vincitore dell’ultima edizione di Speaker Factory e nuova voce di Discoradio. “Cambio faccia: da giacca e cravatta, a speaker. L’avvocato è il mio lato razionale; lo speaker quello creativo: sono un mix tra i due”. Dopo la laurea in Giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano nel 2012, Davide ha svolto il praticantato per poi sostenere l’esame di Stato nel 2015: ora è avvocato in uno studio  di Milano. “Sono fortunato a lavorare in questo posto: è un ambiente giovane, che mi permette di coltivare le mie passioni con libertà e professionalità”. Contemporaneamente alla sua carriera accademica e forense, il cesanese – ora residente a Milano – non ha mai smesso di seguire le sue più grandi passioni: la radio e la televisione. “Nel 2009 ho lavorato come conduttore su La3 TV di Sky, durante gli studi: in camerino, prima di andare in scena, tenevo in mano il manuale di Procedura penale”, racconta. Nel 2012 è stato speaker per una radio di Seregno, BMradio.it: “Conducevo Mirrorball, un programma settimanale dedicato alla musica dance”. Nel 2015 ha collaborato con Radio Novella 2000: “Lavoravo come praticante, toglievo la toga e correvo in radio. Per la passione si fa”.

Leggi anche:  Si fingono vigile e tecnico dell’acqua per derubare una coppia di pensionati a Bovisio Masciago

I provini per la radio

Lo scorso anno, Rizzi ha partecipato a Speaker Factory, classificandosi al secondo posto. Nell’ottobre 2017 ha deciso di riprovarci e si è presentato al Bicocca Village: dopo una serie di provini lunghi e impegnativi, nei giorni scorsi ha ricevuto la notizia della sua vittoria. Dalle prime esperienze di speaker, attore e presentatore Tv, ora l’avvocato è arrivato agli studi di Discoradio: “La ascoltavo fin da bambino. Da appassionato di dance e elettronica, cosa c’è di più bello di finire a Discoradio?”. Secondo Rizzi, il mondo forense e quello radiofonico non sono poi così distanti: “Il diritto, in realtà, è creativo”, spiega. “Ho sempre avuto una spiccata propensione per la comunicazione, per la parola scritta e parlata. E poi, in entrambi gli ambiti, sono necessari serietà e professionalità”. Davide comincerà ad andare in onda nel mese di giugno: “Accompagnerò gli ascoltatori nel weekend con la musica di Discoradio”. Una nuova sfida che il cesanese accoglie con entusiasmo, nonostante ogni volta, prima di una trasmissione, le emozioni siano fortissime: “Questo lavoro mi diverte ed è la cosa più bella del mondo. Quando si accende la lucina rossa, sento una scarica di adrenalina incredibile: i primi minuti parlo velocissimo, poi rallento”. I prossimi obiettivi? “Diventare inviato per X Factor o Le Iene”.