Il “Gandhi” ha aperto le sue porte al mondo. Questa mattina gli studenti della scuola secondaria di secondo grado di Besana sono stati protagonisti della “Festa dei popoli”. Un modo diverso e interessante per chiudere l’anno dietro ai banchi, entrato ormai nella tradizione dell’istituto.

Al Gandhi si vive l’integrazione

Un giro per il mondo in una sola mattina. Grazie ai sapori della cucina. Ogni classe, infatti, ha scelto uno Stato del mondo ed i ragazzi si sono poi impegnati a prepararne i piatti tipici, anche con l’aiuto dei compagni di origine straniera. Non è mancato neppure lo spazio per la buona tavola italiana, quella regionale.

Dopo l’appello, le leccornie sono state disposte sui banchetti allestiti per l’occasione, con tanto di bandiere nazionali, per essere gustate da studenti e professori.

Il talento degli studenti

Accanto al buon cibo, protagonista della mattinata il talento degli studenti del “Gandhi”. Alcuni di loro hanno sfilato sul palco posizionato sulla pista di atletica. C’è chi ha cantato, chi suonato, chi ballato, comunque sempre applaudito dai compagni.

Leggi anche:  Sabrina fa il bis, sarà ancora ai mondiali di Ironman

Verso le 13, dopo aver rimesso tutto in ordine, è suonata la campanella. La penultima dell’anno scolastico 2017-2018.