l Salone del Mobile chiude con numeri record, ma anche con tanti ordini per le nostre imprese.

Il Salone del Mobile chiude con numeri record

“I nostri imprenditori sono molto soddisfatti dal risultato di questa fiera. Il Salone del Mobile si conferma un punto di riferimento che ci apre le porte del mondo, promuovendo cosi’ le idee e il know-how che sono la forza
del nostro territorio”. Ce lo ha detto il vice presidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Universita’, Export e Internazionalizzazione Fabrizio Sala, durante la visita ad alcune tra le principali eccellenze imprenditoriali della Brianza al Salone del Mobile.

Lo speciale

I cinque settimanali del Gruppo Netweek (il Giornale di Monza, il Giornale di Vimercate, il Giornale di Seregno, il Giornale di Desio e il Giornale di Carate) dedicano tre pagine a questo grande evento.  I nostri cronisti hanno seguito il vice presidente Sala nella visita ad alcune delle principali eccellenze della Brianza, danno conto dello studio realizzato da Promos, attraverso un servizio condiviso con il suo presidente Carlo Edoardo Valli, e spiegano le tante iniziative promosse da Apa Confartigianato Milano, Monza e Brianza insieme al presidente Gianni Barzaghi.

Le foto

Nell’ampio servizio vi sono pure le foto agli stand di Flexform di Meda, Molteni & C. di Giussano, Poltrona Frau di Meda, MDF Italia di Mariano Comense, Meridiani di Misinto, Riva 1920 di Cantu’, POL74 di Seregno, Rever Srl di Sovico, Chateau d’Ax di Lentate sul Seveso, Living Design di Anzano del Parco, Flou di Meda, Rimadesio di Giussano e la Glass di Macherio.