A stretto giro di posta è arrivato il comunicato stampa del primo cittadino Rosalba Colombo in merito alla distribuzione di inviti falsi per l’inaugurazione di Villa Borromeo in programma per  venerdì 25 maggio. (leggi qui)

E’ avvolto nel mistero il ritrovamento di alcuni volantini, avvenuto nelle ultime ore in diverse centinaia di cassette della posta di altrettanti cittadini arcoresi, riguardandi un fantomatico invito all’inaugurazione della Gran Dama per il 25 maggio allargato a tutta la cittadinanza.

Falsificati gli inviti originali inviati dal sindaco Rosalba Colombo

Come noto l’evento in programma venerdì 25 maggio è stato organizzato dall’Amministrazione comunale ad invito. E, sulla scorta di questa decisione, che ha creato non poche polemiche politiche nei giorni scorsi soprattutto tra le fila della civica di minoranza “ImmaginArcore”, il sindaco ha inviato personalmente gli inviti alla serata, rigorosamente a numero chiuso.

Invitati all’evento, che prevede taglio del nastro, cocktail di gala e concerto d’archi della Never Screen Orchestra. Un evento, dicevamo, a porte chiuse. Ma stamattina molti cittadini hanno segnalato alla nostra redazione di aver ricevuto l’invito.

Leggi anche:  Matteo Bussola ospite alle Scuderie di Arcore

Si tratta, però, di un falso invito. Infatti l’autore del gesto ha pensato bene di taroccare l’originale, come si vede bene nella foto sotto.

Cosa ha detto il sindaco?

“Un fatto grave.Un invito falso, tarocco, imbucato nelle cassette postali degli arcoresi relativo ad un invito per il 25 maggio all’inaugurazione di Villa Borromeo.

Gli artefici di questa operazione sono la quintessenza della nullità, giocando sporco e confondendo la cittadinanza. Rimane il programma ufficiale.

26/27 maggio e 2/3 giugno visite guidate su prenotazione.

26 maggio ore 2030 concerto con cover band dei Queen e video mapping del restauro. Avanti Arcore con la mente e con il cuore”.

L’invito originale

L’invito tarocco