Monsignor Mario Delpini in visita alla comunità pastorale Sant’Apollinare di Arcore.

Serata speciale quella di ieri sera, giovedì, per i fedeli arcoresi che hanno accolto nella chiesa del Santo Rosario il nuovo arcivescovo di Milano.

Un bagno di folla per don Mario

Un vero bagno di folla per il successore di Sant’Ambrogio che ha così concluso la visita pastorale, iniziata dal suo predecessore, cardinale Angelo Scola.

Ad accogliere Delpini, oltre ai fedeli, c’erano i sacerdoti di Arcore.

A partire da don Enrico Caldirola, don Renato Vertemara, don Gabriele Villa, il decano di Vimecate don Mirko Bellora e il parroco don Giandomenico Colombo.

Tra le autorità civili presenti gli assessori Paola Palma e Davide Salvioni, mentre il sindaco Rosalba Colombo ha salutato l’arcivescovo in sacrestia, poco prima dell’inizio della celebrazione eucaristica.

Un forte richiamo all’unità per i fedeli arcoresi

Forte il richiamo all’unità dei credenti arcoresi che l’Arcivescovo Delpini ha voluto lanciare ai fedeli presenti alla messa durante la sua omelia.

Leggi anche:  Buon compleanno «Floppy» la gelateria compie 20 anni

L’Arcivescovo, nel suo intervento, ha voluto tracciare un bilancio della comunità pastorale Sant’Apollinare, ponendo l’accento sulla necessità che si crei più coesione tra i credenti delle varie parrocchie.

Si tratta di una problematica che attanaglia gran parte delle comunità pastorali, introdotte già dall’allora cardinale Dionigi Tettamanzi.

“Dov’è la Chiesa? Tante volte la si identifica con un edificio. Ma se la si pensa così si rischia di crare una divisione perchè sappiamo che c’è un edificio qui, dove stiamo celebrando ora, c’è la chiesa di Sant’Eustorgio, quella di Bernate. Ecco noi di qui, voi di là: quante volte abbiamo sentito questa frase tra i fedeli. Il rischio è una chiesa che si frantuma perchè tante volte il dove è determinate sulla relazione con Dio. E lo stesso Gesù contesta questa logica”.

Il VIDEO INTEGRALE dell’omelia dell’arcivescovo

Clicca qui per vedere l’omelia dell’arcivescovo

https://www.youtube.com/watch?v=pHmMKiwp6GE&feature=youtu.be

La gallery fotografica della serata