“No a passerelle elettorali, meglio una mattinata di pulizia nel  Parco delle Groane invaso dagli spacciatori”. L’invito per domani mattina arriva dal sindaco leghista di Ceriano Laghetto, Dante Cattaneo,  che non perde tempo a contestare l’appuntamento fissato dal candidato del Pd alla presidenza della Regione Lombardia, Giorgio Gori, per mercoledì pomeriggio. Con Cattaneo ci sarà però anche il candidato del centrodestra al Pirellone, Attilio Fontana.

L’attacco a Gori: “Venire qui un quarto d’ora è controproducente”

“Fare “passerelle elettorali” nelle fermate ferroviarie della S9 tristemente note come le stazioni dello spaccio, nel cuore del Parco delle Groane, non solo è inutile e controproducente ma è una offesa per quelle istituzioni, cittadini e pendolari che da anni si battono contro il degrado. Venire qui, scortati e ben protetti, e scendere magari alla stazione di Ceriano – Groane per starci un misero quarto d’ora come ha in programma di fare il candidato del Pd, Gori, non può rendere l’idea dello stato emergenziale in cui si trovano intere aree di questo nostro bellissimo Parco, che ricordo è un sito di interesse comunitario per la sua biodiversità. Per rendersi davvero conto della situazione drammatica in cui versa questo bosco, dopo sette anni lunghi anni di appelli de facto rimasti inascoltati da parte del Governo, occorre toccare con mano il degrado. Così facendo si accorgerebbe di cosa succede quando i Governi non ascoltano i sindaci e le comunità locali” prosegue il sindaco di Ceriano.

Leggi anche:  Consiglio comunale nella "stazione dello spaccio"

L’invito a ripulire i boschi dello spaccio

Da qui l’invito ai cittadini: “Invito quindi tutti a venire con me a ripulire i boschi dello spaccio. Da anni, il sottoscritto con gli altri Amministratori comunali, i volontari e i cittadini si impegnano in operazione di pulizia
quasi mensilmente. Ogni volta il risultato è sempre lo stesso: tonnellate di rifiuti raccolti, tutti
riconducibili alle attività di spaccio e consumo di stupefacenti.

Il ritrovo alle 9.15

Il ritrovo è fissato per lunedì 15 gennaio alle ore 09.15 al parcheggio della stazione ferroviaria Ceriano – Groane. Anche la cittadinanza è invitata a partecipare all’iniziativa. A chi si vorrà unire al gruppo si consiglia di indossare guanti e scarpe comode o stivali in gomma.