Oratorio estivo: domani 11 giugno si comincia. “All’opera”, questo il tema di quest’anno per la Diocesi di Milano.

Nei 1.000 oratorio ambrosiani verranno accolti 250 mila ragazzi

Domani, lunedì 11 giugno, inizia l’oratorio estivo, in tanti paesi conosciuto ancora come oratorio feriale. “All’opera”, questo il tema di quest’anno per l’oratorio estivo della Diocesi di Milano. Un’estate a tempo pieno di gioco, formazione, preghiera, cultura. In un comunicato la diocesi lo sintetizza così: “I più piccoli all’opera per scoprire il valore del lavoro, del rispetto del creato e contro le ingiustizie sociali”.

Un percorso lungo almeno quattro settimane

Saranno 250 mila i ragazzi tra i 6 e i 14 anni che per almeno quattro settimane (in alcuni oratori l’esperienza durerà sino a settembre) frequenteranno ogni giorno, spesso da mattina a sera, i centri parrocchiali.  Giornale scandite dal gioco, dalla preghiera, dalle attività culturali (gite, film, letture, pomeriggi in piscina…), da laboratori (cucina, falegnameria, sartoria…) e dall’animazione realizzata da 50 mila adolescenti e giovani che prestano gratuitamente il proprio tempo e il proprio impegno a servizio dei più piccoli. Adolescenti che in tante chiese proprio oggi, durante la Messa, hanno ricevuto il “mandato” come animatori  e volontari dell’oratorio estivo. Le attività spesso sono gratuite e per la frequenza dei figli le famiglie pagano una piccola quota che comprende il pasto (per chi si ferma a mangiare), la merenda e spesso maglietta, cappellino o bandana.

Leggi anche:  Meteo Brianza: temporali in arrivo in serata

Il tema di quest’anno è: “All’opera”

Come sempre ci sarà un tema che scandirà l’estate negli oratori ambrosiani, quest’anno la scelta è caduta su “All’opera”. Permetterà ai ragazzi di riscoprire e approfondire la bellezza xdel creato, il tema del lavoro e della salvaguardia ambientale. E non solo.

Spiega infatti il direttore della Fom, la Federazione oratori estivi, don Stefano Guidi:

“Mettersi all’opera significa incontrare anche lo straordinario mondo del lavoro umano, la sua sempre strabiliante capacità di trasformare la natura e di trarne il necessario per la vita. Sarà anche l’occasione per scoprire che un modo scorretto di abitare il mondo crea immediatamente ingiustizie dolorose, spesso subite dai più deboli e poveri”.

Alla scoperta del mondo del lavoro

Le settimane dell’oratorio estivo, prendendo in considerazione cinque attività artigianali e cinque luoghi di lavoro corrispondenti, vogliono aiutare i ragazzi a cogliere come l’agire umano sia capace di trasformare le cose, gli oggetti, i materiali le idee in qualcosa di meraviglioso, soprattutto se ciò che si fa è sempre in relazione con ciò che si è.

La descrizione di tutte le iniziative che verranno realizzate nei vari oratori sul sito: www.oratorioestivo.it

A questo link, invece, il video di presentazione dell’oratorio estivo 2018: http://www.chiesadimilano.it/pgfom/

Altre notizie su: http://www.chiesadimilano.it/pgfom/