A Seveso arrivano i pannolini lavabili: pronto un kit prova per le famiglie con bambini da 0 a 18 mesi. L’obiettivo è evitare la produzione di rifiuti e contemporaneamente migliorare la raccolta differenziata.

Noleggio gratuito per un mese

L’iniziativa, legata al progetto Waste4Think, è promossa dal Comune e da Agenzia Innova21, con la collaborazione dell’associazione Ninfea. Alle famiglie con bambini da 0 a 18 mesi verrà messo a disposizione un kit con oltre 30 modelli di pannolini lavabili, insieme ad una speciale brochure. Inoltre l’associazione Ninfea metterà a disposizione un servizio di consulenza. “L’obiettivo non solo è evitare la produzione di rifiuti con i pannolini, ma anche migliorare il già ottimo risultato della raccolta differenziata, arrivata all’84 per cento” afferma il sindaco Paolo Butti.

Due fasciatoi in città

“Nel primo anno di vita i bimbi producono mezza tonnellata di pannolini, un carico significativo per le famiglie – aggiunge Simone Paleari, di Agenzia Innova21 – la possibilità di utilizzare 30 modelli diversi permette ai genitori di capire con quale pannolino si trovi meglio il bimbo”. Come poi sottolinea la responsabile dell’ufficio Ecologia, Raffaella Mariani, in città saranno allestiti due speciali punti con fasciatoi, utili per i ricambi dei bimbi: “Uno sarà posizionato al Bosco delle Querce e l’altro in biblioteca”.