Prosegue con successo la raccolta del rifiuto secco indifferenziato con il sacco Blurfid nel comune di Desio. Stando ai dati di Gelsia Ambiente,  la seconda settimana di raccolta del nuovo sacco vede infatti un sostanziale miglioramento della modalità di esposizione, con una riduzione marcata del sacco grigio recuperato.

Miglioramento in tutte le zone

Se nella prima settimana, in zona A, erano stati raccolti 638 sacchi blu, nella seconda ne sono stati raccolti 1.600, pari al 91,72% del rifiuto totale esposto. Identica tendenza nelle altre due zone in cui è suddiviso il territorio comunale: in zona B sono stati raccolti 1.665 sacchi blu, pari al 93,56% del peso totale, contro i 560 sacchi della prima settimana; in zona C sono stati raccolti 1.595 sacchi blu, pari al 92,91% del peso totale, contro i 722 sacchi della prima settimana.

In due settimane raccolti 75mila chili di secco in meno

Ma ancora una volta il dato più interessante è quello della riduzione del quantitativo totale di rifiuto secco raccolto e inviato all’impianto di trattamento: rispetto alle medie precedenti, nelle tre zone si è registrato un calo medio ponderale del 45%, a conferma del fatto che il sacco blu porta ad una maggiore differenziazione del rifiuto da parte degli utenti. In termini numerici, in sole due settimane sono stati raccolti circa 75mila chili di rifiuto secco in meno rispetto alle medie. E ciò si traduce inevitabilmente in minori costi di smaltimento e maggiori contributi dai consorzi di filiera.

Leggi anche:  Suicidio in stazione a Desio, la vittima era stata arrestata per tentato omicidio

Da Gelsia il grazie ai cittadini

Da Gelsia un grazie di cuore ai cittadini di Desio che si stanno impegnando a fare bene la nuova raccolta, differenziando meglio i rifiuti prodotti. Intanto, sabato 20 gennaio è terminata la distribuzione massiva dei nuovi sacchi blu presso la Casa del Custode del Palazzo Comunale e Gelsia Ambiente ha reso operativi i nuovi distributori automatici installati presso il Municipio (aperto 24 ore 7 giorni su 7), presso il Centro Sportivo di via Agnesi (aperto 24 ore 7 giorni su 7), in piattaforma ecologica (negli orari di apertura) e, a breve, anche presso l’area mercato di Via Prati. Ai distributori automatici sarà possibile ritirare i sacchi Blurfid, i sacchi gialli per il multi-materiale e i sacchi bio per il rifiuto umido.

Ecco dove avere più info

E’ possibile prelevare i sacchi utilizzando la carta regionale dei servizi (Crs – Tessera gialla) o la Carta nazionale dei servizi (Cns – Tessera azzurra) o la G-card per le utenze non domestiche. Per chi volesse sapere di più sul sacco blu, basta entrare nel sito internet dedicato (www.gelsiambiente.it/unsaccogiusto) e seguire la cicogna, oppure chiamare il numero verde gratuito 800.445964 o scrivere all’indirizzo e-mail nfoambiente@gelsia.it.