Scuole di Seveso si rifanno il look: un restyling dal costo di oltre 9 milioni di euro.

Via l’amianto dalle palestre

A parlare dell’intervento che riguarda i plessi di Collodi, Munari, Toti e Rodari è il sindaco PaoloButti: “I primi due interventi sono quelli di demolizione e ricostruzione delle palestre delle scuole Collodi (per un importo da 2 milioni e 500 mila euro) e Munari (un milione e 600 mila). L’80% dei finanziamenti di ciascuno dei due interventi arriva dai mutui BEI. A maggio è prevista la cantierizzazione”. “Abbiamo ottenuto la priorità nella graduatoria perché l’intervento mira alla rimozione dell’amianto, ma anche perché ad usufruire delle palestre sono molte società sportive del territorio” spiega l’architetto Gianni Corbetta dell’ufficio Lavori Pubblici.

Nuova scuola dell’infanzia

La vera ‘rivoluzione’ riguarda però la Rodari all’Altopiano. La scuola dell’infanzia comunale sarà infatti realizzata ex novo. Gli oltre 3 milioni di finanziamento sono a carico dell’Inail, a cui verrà consegnato il progetto entro il 31 dicembre di quest’anno. “La priorità è eliminare l’amianto. La nuova scuola sarà un impianto moderno, con un’aula in più rispetto al numero attuale, che passeranno da otto a nove. Daremo poi grande importanza alla copertura a verde” afferma il sindaco.

Ampliamento alla Toti

Il quarto plesso scolastico oggetto di intervento è la primaria Toti di Baruccana. “Visto il numero di bambini in aumento, la scuola ha bisogno di nuove aule” afferma Butti. L’ampliamento della scuola costerà circa 1 milione e 500 mila euro. Il concorso di progettazione è stato bandito e scadrà il prossimo 4 dicembre. “Abbiamo già sacrificato alcuni spazi per trovare nuove aule. Si tratta di un intervento necessario” aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici FabioRivolta. Alunni, insegnanti e genitori dovranno però pazientare perché i lavori inizieranno dal 2019.

Leggi anche:  I ragazzi di Pizzaut a Desio per una serata speciale di inclusione

“Progetti di qualità”

Oltre a questi quattro interventi, altri sono i lavori fatti nelle scuole di Seveso: “Lavori di imbiancatura, rifacimento dei serramenti alla Da Vinci, sfondellamento dei solai, nuovo auditorium alla Don Giussani e tanto altro. Per una cifra che supera i 550 mila euro” aggiunge il sindaco. “Abbiamo rivolto grande attenzione alle scuole. Ci siamo spesi tantissimo per dare ai ragazzi un ambiente sano, cercando di sfruttare al meglio le risorse a disposizione” commenta l’assessore alla Scuola, Mario La Greca. “I progetti realizzati sono di grandissimo livello architettonico e si legano alla riqualifica degli impianti sportivi. Scuola-sport è per noi un binomio fondamentale” conclude Rivolta.