Studenti premiati: il Modigliani primo nel progetto di alternanza scuola lavoro.

Alternanza scuola lavoro

Studenti premiati.  Il progetto di alternanza scuola lavoro promosso dal Liceo Artistico Modigliani di Giussano, insieme con Arredaesse di Carugo è salito sul gradino più alto del podio fra tutti i progetti realizzati dal sistema scolastico superiore della Provincia di Monza e della Brianza.

L’Istituto di via Caimi, diretto dalla professoressa Paola Nobili, all’inizio dell’anno aveva sottoscritto una convenzione triennale con la Arredaesse di Carugo, l’azienda dell’architetto Vittorio Molteni, attiva da oltre 40 anni nel settore del contract per i progetti di architettura, arredamento e design in tutto il mondo.

La peculiarità del progetto è nella numerosità degli studenti e delle studentesse coinvolti: ben 78.

Il progetto

Ognuno degli indirizzi formativi del Liceo è stato coinvolto: dalla scenografia al design, dalla grafica alle attività multimediali. L’azienda di Carugo per l’operazione ha messo a disposizione un proprio spazio di oltre 300 metri quadrati da tempo inutilizzato e lo ha rigenerato facendolo diventare AR_LAB, ovvero il Laboratorio della Creatività e del Progetto.

Leggi anche:  Inquilini morosi alle case comunali di Limbiate due su tre non pagano

Il premio

A ritirare il premio, pari a 1.200 euro, con la dirigente scolastica, c’era tutto il gruppo degli insegnanti che hanno lavorato e gli studenti. Presente,  per Arredaesse, GianMarco Molteni, tutor del progetto e Francesca Trotta, responsabile per le attività culturali dell’azienda e Lino Longobardi, che fin dal primo momento ha favorito l’incontro fra scuola e azienda.

Ma le premiazioni per il Modigliani non finiscono qui. In settimana a Verona ci sarà un altro momento di carattere più “nazionale”.  Il liceo giussanese concorre, infatti, anche alla graduatoria dei migliori progetti di alternanza scuola lavoro nazionali promosso da UnionCamere. Chissà che anche questa volta, dalla Brianza non si salga ancora sul podio..