Una Ferrari per la Polizia locale. Il bolide di Maranello con le grafiche dei “ghisa” è in dotazione al Comando di Milano, che l’ha prestata al Comune di Monza in occasione delle celebrazioni per il 150esimo del Corpo.

Una Ferrari

Meglio non tentare la fuga se vedete dietro di voi una supercar con i colori e le grafiche della Polizia locale. Già, perché quella Ferrari vi prenderà in pochi secondi. Un bolide a quattro ruote capace di far girare la testa anche ai non appassionati di auto sportive. Ma questa volta ha fatto breccia nel cuore dell’assessore Federico Arena. L’auto, in dotazione al Comando di Polizia locale di Milano è stata prestata in occasione delle celebrazioni per il 150esimo anniversario del Corpo.

Cavallino rampante

Quando la sportiva di Maranello bianca e verde è arrivata nella piazza centrale di Monza, l’assessore ha subito “lanciato” un sondaggio: “Che dite, non ce ne vorrebbe una anche a Monza?”. Ma anche il Comandante Piero Vergante è rimasto affascinato dalla vettura. Tanto che l’ingresso in piazza, poco prima della cerimonia di consegna delle onorificenze ai poliziotti, l’ha fatto proprio a bordo della due posti.

Leggi anche:  Tutti gli appuntamenti per celebrare il 25 aprile

Una giornata intensa

Tante le attività andate in scena oggi, sabato 7 aprile in piazza Trento e Trieste. La cerimonia di consegna delle onorificenze è stata preceduta dall’esibizione degli sbandieratori di Ferno. Poi la banda del Corpo di Polizia municipale di Torino. Ma non solo. Anche le unità cinofile di Torino sono state protagoniste della scena. Prima è stata simulata una rapina, poi uno dei cani addestrati è saltato in un cerchio infuocato e poi in un’auto in fuga.

Un vip in piazza Trento

Ospite inatteso della cerimonia, il “Tapiroforo” di Stricia la Notizia, Valerio Staffelli. Tutte le fotografie dei premiati sul Giornale di Monza in edicola martedì 10 aprile.

Una Ferrari per la Polizia locale