Tutta Besana assicurata contro i furti? E’ la proposta della Lega nord della città. I consiglieri Emanuele Pozzoli e Alessandro Corbetta la porteranno sui tavoli del Consiglio comunale in calendario per lunedì sera, 9 aprile.

Assicurazione contro i furti per tutti i cittadini

In sintesi i leghisti chiedono alla Giunta di pensare anche per la città un’iniziativa simile a quella che si sta sperimentando in questi giorni nella vicina Casatenovo.

“Considerato il continuo manifestarsi di furti a danno delle abitazioni nel territorio comunale – si legge sulla mozione firmata da Pozzoli e Corbetta – Il Consiglio comunale impegna la Giunta a dotare anche la città di Besana in Brianza di uno strumento simile a quello adottato nel comune di Casatenovo al fine di fornire assistenza ai cittadini che subiscono un furto”.

Il caso di Casatenovo

Un intero paese assicurato contro  furti scippi rapine. Succede  a Casatenovo dove l’Amministrazione comunale, diretta dal primo cittadino Filippo Galbiati  ha stipulato una apposita assicurazione per tutelare, in particolare, gli anziani. Sì perchè la piaga dei predoni, che approfittano in particolare dei più deboli, è divenuta ormai insopportabile.

Leggi anche:  Un week end di grande festa con la banda

Così,  dall’1 marzo è attiva una polizza assicurativa per i cittadini di Casatenovo, anziani, colpiti da furti nelle abitazioni, scippi o rapine. E’  rivolta ai nuclei familiari residenti  con almeno una persona che abbia compiuto i 65 anni di età

Le prestazioni principali di assistenza