Domani è il 14 febbraio, la Festa degli Innamorati. Più di un regalo azzeccato servirebbero degli auguri di San Valentino divertenti.  Vi proponiamo qualche spunto che può esservi d’aiuto nel trovare ispirazione:

Le frasi più simpatiche per San Valentino

Mio dolce amore, grazie per avermi detto che a San Valentino faremo tutto quello che io desidero. Per il 14 febbraio ho pensato di lasciarti fare le faccende domestiche mentre io mi godo una giornata di relax in SPA, che dici?

Dicono che il 14 febbraio rappresenti per le donne la festa degli innamorati, mentre per gli uomini il giorno dell’estorsione. Non sono d’accordo amore, tu sentiti libero anche di non farmi il regalo. Esattamente come io mi sentirò libera di chiuderti fuori di casa

San Valentino 2018 cade in piena campagna elettorale. Bene, giuro che voterò per qualunque candidato prometta di abolire questa festa

Se vuoi essere felice con un uomo, cerca soprattutto di capirlo e poi di amarlo, se vuoi essere felice con una donna, amala alla follia e non provare a comprenderla, è impossibile

Mio caro, siccome ti conosco e so che dimenticherai il San Valentino, ci tenevo a ringraziare me stessa per i fiori che mi invierò facendo finta che siano da parte tua. Nonostante tutto ti amo testone

Leggi anche:  Pazzesco giocano in mezzo alla rotonda travestiti da Guerre Stellari FOTO VIDEO

Tesoro, tranquillo, come ogni anno ho programmato per tempo il nostro San Valentino. Ti prometto che sarà deludente come sempre. La tua dolce metà

Tutto ciò di cui hai bisogno è l’amore. Ma un po’ di cioccolato ogni tanto non fa male. Charles M. Schultz

L’amore ha il potere di farti credere a ciò che normalmente tratteresti con il più profondo sospetto. Honore de Mirabeau

Per i più romantici invece ecco una selezione di frasi classiche:

 

-L’amore ristora come il calore del sole dopo la pioggia.

-Amare è mettere la nostra felicità nella felicità di un altro.

– Non riesco più a ricordare com’ero prima di incontrare te. Forse vale più questo di tutti i “ti amo” che ho detto.

– Le mille e una notte per me non è un libro, ma le volte che t’ho sognata.