Auto Amica oggi festeggia il quindicesimo anniversario. Prima la messa in basilica, presieduta da monsignor Luigi Schiatti, poi la benedizione dei mezzi schierati sul sagrato. Quindi, i volontari del presidente Giancarlo Manzotti si sono spostati in auditorium per ricevere i pubblici ringriamenti e i premi da parte delle autorità. Una cerimonia che, per i volontari stessi, è stata anche l’occasione per omaggiare sponsor e collaboratori.

La soddisfazione del presidente

L’associazione per il trasporto sanitario degli anziani autosufficienti e delle persone con disabilità è nata il 14 aprile del 2003. “E’ un lungo percorso – spiega con legittima soddisfazione il presidente Manzotti – che ha visto Auto Amica sempre in crescita e sempre attenta alle esigenze sociali del territorio. I nostri volontari sono persone con grande cuore. La maggior parte sono pensionati di una certa età. Per alcuni di loro i quindici anni sono un traguardo e proprio per questo ci è semprato giusto e opportuno organizzare questo evento”.

Manzotti ricorda quindi l’impegno dei soci fondatori che “hanno intrapreso una strada in salita e con molti ostacoli da superare, ma si sono raggiunti obiettivi inaspettati con una grande disponibilità e il desiderio di aiutare persone in difficoltà”. Infine, ringrazia di nuovo tutti i volontari che quindi anni fa “hanno creato un servizio ancora oggi indispensabile per molte persone”.