Aggressione in piazza Roma a Lentate sul Seveso, barista finisce al Pronto soccorso.

Barista in ospedale con trauma cranico

Sono ancora poco chiari i contorni dell’episodio accaduto giovedì 8 febbraio nel primo pomeriggio, quel che è certo è che alla fine di una violenta lite il 45enne cinese L.J., marito della titolare del “Bar Roma”, è stato trasferito all’ospedale di Desio con la frattura di un dito della mano destra e un trauma cranico. Per lui la prognosi è di 28 giorni.

Sul luogo dell’aggressione Carabinieri e ambulanza

In base a quanto è stato possibile ricostruire, l’aggressione ai danni del barista sarebbe avvenuta all’esterno del locale, in piazza Roma. Immediata la chiamata ai Carabinieri, accorsi per ricostruire l’esatta dinamica dell’episodio. Soccorso dai volontari della Croce rossa di Cermenate, dopo le prime cure il gestore del bar è stato accompagnato in ospedale.

SERVIZIO COMPLETO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E ONLINE DA OGGI, MARTEDI’ 13 FEBBRAIO 2018.