Seregno, allarme sicurezza: la stazione ferroviaria è da chiudere per il Pd.

Allarme sicurezza, stazione da chiudere di notte

Il circolo locale del Partito Democratico in stazione per sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della sicurezza in stazione, dopo i recenti episodi di cronaca con risse e danneggiamenti ma anche il rifugio di senzatetto e disperati. I militanti si sono ritrovati per lanciare diverse proposte per restituire sicurezza ed efficienza alla stazione, nella quale transitano ogni giorno migliaia di pendolari. L’intervento del segretario locale, Antonio Colzani.

Tanti disagi anche per i pendolari

Mercoledì era presente anche Laura Barzaghi, consigliere regionale uscente del Pd e ricandidata alle imminenti elezioni regionali, che ha sottolineato disagi e disservizi degli utenti del servizio ferroviario che dipende da Regione Lombardia.

Intensificati i controlli dei Carabinieri

Proprio mercoledì pomeriggio, prima della conferenza stampa del circolo locale del Pd sul problema sicurezza in stazione, diverse pattuglie dei Carabinieri della Compagnia locale, con l’ausilio della Polizia locale, hanno presidiato il piazzale e l’interno della stazione con numerosi controlli dei passeggeri e dei presenti, compresi gli stranieri.