Seregno, apertura parziale per lo stadio “Ferruccio”.

Apertura parziale per lo stadio “Ferruccio” di Seregno

Nel sopralluogo di ieri, mercoledì 10 gennaio, allo stadio “Ferruccio” la Commissione comunale di vigilanza sui locali di pubblico
spettacolo ha definito, insieme al Comune di Seregno, il percorso per arrivare in tempi medio lunghi all’agibilità totale dello storico impianto sportivo, secondo un piano di interventi per il rilascio del certificato di prevenzione incendi.

Mercoledì i tifosi possono tornare allo stadio

La Commissione ha individuato anche le prescrizioni minime per l’apertura parziale al pubblico in tempi brevi, fra cui la messa a norma dell’impianto elettrico e alla messa in sicurezza dei parapetti. A seguito delle prescrizioni della Commissione, il Comune  ha in corso di adozione il provvedimento di agibilità parziale per l’accesso del pubblico allo stadio già da mercoledì pomeriggio, in occasione della partita tra Seregno Calcio e Bra (valido per la terza giornata di ritorno del girone A del campionato di serie D).

Accesso soltanto nelle partite in orario diurno

Al momento il provvedimento sarà riferito soltanto alle partite in orari diurni e senza l’uso delle torri faro. L’accesso del pubblico sarà limitato alla sola tribuna centrale. Gli interventi, attraverso step successivi,  proseguiranno per garantire nel più breve tempo possibile l’apertura progressiva delle altre parti dello stadio fino alla totale agibilità.

Leggi anche:  Matteo Salvini a Seregno per sostenere Ilaria Cerqua VIDEO

La squadra azzurra in casa dopo quasi tre mesi

La squadra azzurra di mister Andreoletti mercoledì potrà nuovamente giocare in casa dopo quasi tre mesi dall’ultima partita giocata e persa contro l’Arconatese, l’1 novembre. Le partite seguenti contro Pavia, Castellazzo Bormida e Chieri erano stata giocate a porte chiuse per la nota inagibilità dell’impianto, le ultime contro Borgaro e OltrepoVoghera allo stadio di Carate Brianza.