Non ce l’ha fatta Giacinto Brambilla, il 74enne che ieri è stato soccorso in strada ad Arcore dopo un grave malore.

Soccorso in strada è morto in ospedale

Nonostante il tempestivo intervento del  medico di base che l’ha soccorso in strada subito dopo il malore e l’arrivo del 118 che l’ha trasportato in codice rosso all’ospedale San Gerardo di Monza non ce l’ha fatta. Giacinto Brambilla, 74 anni, è morto alle 11.30 in pronto soccorso, poco dopo l’arrivo nel nosocomio monzese.

Il malore in via Casati

Il 74enne, ieri mattina, mentre percorreva la via Casati in bicicletta con la moglie, ha accusato un grave malore ed è svenuto sbattendo violentemente la faccia sull’asfalto.  L’uomo si è sentito male all’altezza dello stabile dove i medici di base hanno lo studio. E infatti è stato subito soccorso dal medico Modafferi che gli ha praticato il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Tempestivo l’arrivo di ambulanza e automedica che hanno trasportato il 74enne al San Gerardo, dove purtroppo l’uomo è spirato alle 11.30.