Oggi a Monza l’interrogatorio di garanzia della maestra di 45 anni, finita agli arresti domiciliari nei giorni scorsi e accusata di maltrattamenti nei confronti dei bimbi di una classe dell’asilo di Varedo.

Asilo Varedo | Al vaglio la condizione psicologica della maestra

A quanto si apprende la maestra, interrogata oggi in Tribunale a Monza, ha risposto alle domande senza respingere le accuse. A confermarlo il suo avvocato, Luigi Ferreri. Secondo quanto dichiarato dal legale l’insegnante non ha respinto le accuse e non sarà questa la linea difensiva. E’ invece al vaglio la sua condizione psicologica.

Il legale infatti ha spiegato che quella dell’insegnante sarebbe una vicenda umana da approfondire tenendo conto del contesto sociale e familiare in cui vive la signora.

La donna vivrebbe sola da tempo e con la madre malata in una condizione di forte stress psicologico.