Prima denunciato e poi arrestato un 26 enne di Desio, per atti vandalici compiuti la scorsa notte a Sestri Levante.

Atti vandalici nella notte, arrestato un ragazzo

I Carabinieri della Compagnia di Sestri Levante hanno denunciato e arrestato un ragazzo 26 anni, F.A., autore di atti vandalici compiuti nella notte appena trascorsa ai danni di numerosi veicoli parcheggiati nella cittadina ligure. Rotti i finestrini delle automobili, dalle vetture sono stati sottratti carica batterie per cellulari, monete, occhiali da sole e lettori I-Pod. Non ancora quantificato il danno economico. Durante la mattinata di oggi, è stato effettuato un sopralluogo da un equipaggio della Radiomobile. Dopo l’attività investigativa condotta insieme ai militari, l’autore degli atti vandalici è stato rintracciato e identificato.

Il ventiseienne è originario di Desio

Già gravato da pregiudizi di polizia, il ragazzo, originario e residente a Desio ma di fatto senza fissa dimora, è stato deferito in stato di libertà per “danneggiamento aggravato su autovetture in sosta”. Ma in evidente stato di alterazione psicofisica, dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, durante la compilazione degli atti relativi ai citati danneggiamenti, insofferente all’attesa, ha dato in escandescenza contro i militari, ed è stato tratto in arresto per “resistenza a pubblico ufficiale”. In mattinata sarà processato con rito direttissimo.