Un’auto bruciata nella notte in via Quintino Sella, alle porte della frazione di Santa Margherita. Ancora non si sanno le motivazioni del rogo, tutte le ipotesi restano al vaglio.

Auto bruciata: l’ombra del dolo

L’incendio, questa notte, ha colpito una “Mercedes” parcheggiata a due passi dalla cappellina della Madonna di via Santa Margherita.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e i Carabinieri di Lissone che stanno lavorando per ricostruire la dinamica.

Non è da escludere che possa trattarsi anche di un incendio doloso e dunque non di autocombustione, come invece ipotizzato dai naviganti dei social network.

Notti di lavoro per i pompieri

Nella notte tra venerdì e sabato i pompieri di viale Martiri della Libertà hanno dovuto fare i conti con un incendio divampato su un balcone al quinto piano di un condominio di via Gorizia.