Bandito a mano armata fugge con  borsa e contanti.

Nel mirino una rivendita per parrucchieri ed estetisti

Rapina, ieri pomeriggio, da “Sirius professional” in corso Libertà a Cesano Maderno. I carabinieri della Tenenza cittadina sono sulle tracce del rapinatore solitario con il passamontagna verde che è scappato a piedi dalla rivendita di forniture per parrucchieri ed estetisti, dopo essersi fatto consegnare cinquanta euro dalla commessa e la borsa dall’unica cliente che era all’interno dell’esercizio commerciale in quel momento. Erano le 16.40 quando l’uomo, volto travisato da uno scaldacollo verde e pistola in pugno, è entrato nel negozio e ha intimato alla commessa di consegnarli i soldi della cassa.

Subito sul posto i carabinieri della Tenenza

La commessa, sotto la minaccia della pistola, ha consegnato al rapinatore 50 euro in contanti. La cliente che era al bancone è stata invece costretta a consegnare al malvivente la sua borsetta. “Quando è scappato via ci siamo chiuse dentro al negozio e abbiamo chiamato i carabinieri, che sono intervenuti subito”, racconta Laura Aufieri, di Bovisio Masciago, che aggiunge: “Spero che i carabinieri lo rintraccino. Non tanto per il negozio, ma per la nostra cliente, che ha dovuto consegnare la borsa con dentro anche cellulare e documenti, oltre che il portafogli”. Raccolte le testimonianze, i militari della Tenenza cittadina hanno passato al setaccio la zona.