Un anno e mezzo da quella notte del 14 giugno 2016 riapre la via Dante di Bernareggio. Ad annunciarlo il sindaco Andrea Esposito.

La notizia

Attesa da moltissimi tempo, è finalmente arrivata la comunicazione ufficiale da parte del Comune. A giungo del 2016 parte della strada era collassata proprio a causa di un occhio pollino, che aveva formato una cavità sotto il manto stradale. Da quel giorno la strada è rimasta completamente chiusa al traffico e l’amministrazione aveva modificato anche la viabilità circostante.

I prossimi passi

Settimana prossima verrà steso il primo strato di manto stradale a cui seguirà un controllo della strada dopro il primo passaggio dei mezzi. Verranno successivamente fatti dei controlli per vedere se il manto stradale non presenta avvallamenti o difformità. Nel caso vengano a galla problemi legati all’uniformità si procederà al completo rifacimento anche della soletta stradale. Più lunghi i tempi della pista ciclabile posta a lato della strada che verrà sistemata nel 2018.

Le dichiarazioni

“L’Amministrazione, che si era impegnata per un ripristino efficace e con un progetto di lungo periodo, ha seguito passo passo tutte la fasi di ripristino della via e ora esprime soddisfazione per il lavoro realizzato in strettissima collaborazione con CAP e con le altre società coinvolte. L’attenzione dell’Amministrazione resta comunque alta per via Dante e per coloro che ancora non possono rientrare nelle loro case; il percorso giudiziario di accertamento delle responsabilità è ancora in corso e manteniamo fermo il compito dell’Amministrazione di tutelare l’interesse generale dell’Ente”.