La famiglia della piccola Mariasole, la bimba di tre anni soffocata da un acino d’uva, ha autorizzato l’espianto degli organi, che sono stati donati.

Ha donato gli organi la bimba di tre anni soffocata da un acino d’uva

La tragedia nella giornata di domenica a Vimercate: la bambina è stata soccorsa d’urgenza dopo che un acino d’uva le è andato di traverso, ostruendole le via respiratorie. Portata in ospedale a Vimercate la piccola è poi stata trasferita al Buzzi di Milano, a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni.

Ieri,purtroppo, la situazione è precipitata e la piccolina è spirata nel tardo pomeriggio. La famiglia ha autorizzato in queste ore l’espianto degli organi, che sono stati donati.