Cade in un tombino scoperto e rischia di finire all’ospedale. Domenica un bimbo di 5 anni se l’è vista brutta mentre percorreva via Coppi, nel rione Cruseta.

Cade in un tombino: il fatto in via Coppi

Il bimbo, che tornava a casa col papà intorno alle 18, è scivolato con una gamba dentro a un tombino scoperto a bordo strada.

Per il ragazzino, che fortunatamente se l’è cavata solo con qualche graffio, non è stato necessario il trasporto al pronto soccorso.

Il tombino è già stato segnalato da me quasi due anni fa ai Vigili di Lissone che non lo hanno mai fatto sistemare.

Il padre del bimbo, infatti, ha segnalato la pericolosità del tombino (ma anche della scarsa manutenzione della via) già due anni fa.

Ma cosa c’è di più urgente della sicurezza di un bambino?

Questo il quesito che il lissonese ha diretto all’Amministrazione e al Comando della Polizia locale.

Via Coppi: transennato il tombino

Il tombino segnalato dal lissonese è stato transennato dalla Protezione civile di Lissone, su segnalazione dei Carabinieri della luogotenenza di via 25 Aprile che è intervenuta sul posto.

Leggi anche:  Droga nella pallina da tennis e nei giocattoli, denunciati due baby pusher

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La notizia sul Giornale di Monza in edicola dal 13 febbraio