Una colletta a Macherio per Veronica Lario, l’ex moglie di Silvio Berlusconi.

Una colletta per Veronica Lario

«Raccogliamo 5 euro per Veronica Lario» ma i macheriesi non ci sono cascati. E’ la provocazione di una giornalista di «Non è l’arena», il nuovo programma di approfondimento condotto da Massimo Giletti, in onda la domenica sera su La7.

La sentenza della Corte d’appello

L’argomento discusso durante una delle ultime puntate è stata la clamorosa sentenza della Corte d’Appello di Milano che ha tolto all’ex moglie di Silvio Berlusconi l’assegno mensile di mantenimento: ben 1,4 milioni di euro di alimenti dall’ex premier. Non solo. Secondo il dispositivo la Lario, all’anagrafe Miriam Bartolini, dovrà versare al presidente di Forza Italia 46 milioni di euro. E’ quanto ricevuto dall’ex marito dal 2014 fino ad oggi, in base alla sentenza del tribunale che ha sancito la separazione della coppia.

Niente alimenti per la Lario

I giudici della Corte d’Appello di Milano, che hanno accolto un’istanza presentata dai legali dell’ex premier, l’hanno definita economicamente autosufficiente. Ha un patrimonio di circa 104 milioni di euro tra denaro, gioielli e società immobiliari. Fino a cinque anni fa la Lario viveva con l’ex marito nella villa di via Visconti di Modrone a Macherio: ora risiede in affitto in un attico al 18esimo piano di una delle Torri Bianche di Vimercate.

Leggi anche:  Presi i "Bonnie e Clyde" dell'elefantino rosso

A Macherio sono arrivate le telecamere di La7

«Mi servono i soldi per Veronica – ha chiesto l’inviata ad alcuni passanti girando in bicicletta per Macherio – Aveva 1,4 milioni di euro al mese che adesso non ha più». «Dorme in una villa, io per strada, io giro con la bici, lei con una macchina bella» è stata la risposta di un cittadino che, anche se straniero, era al corrente della situazione. «E’ una questione di tenore di vita – ha aggiunto la giornalista – Guarda che è disperata, dammi 5 euro».

Servizio anche a Milano

E visto che a Macherio nessuno l’ha aiutata, l’inviata si è spostata a Milano nelle vie dello shopping. Nella centralissima via Monte Napoleone ha chiesto: «Vuole partecipare alla campagna di crowdfunding (raccolta di fondi) “Aiuta Veronica Lario? Tutti i negozi dove Veronica ha fatto shopping oggi la possono aiutare a riprendersi da questa botta. Potete partecipare concretamente?». «Devo aiutare mia moglie non la moglie di qualcun altro» è stata una delle reazioni. Alla fine sono un cittadino ha dato 5 euro: «Lei Antonio aiuta Veronica, è il gesto che conta» l’affermazione dell’inviata al termine del servizio.
In studio la giornalista Maria Latella, amica di Veronica Lario, Gabriella Gammanco di Forza Italia, l’avvocato Annamaria Bernardini de Pace e il giornalista Roberto D’Agostino.