Malore al bar, donna in gravi condizioni.  Sono preoccupanti le condizioni di una 65enne soccorsa in codice rosso  oggi, venerdì, attorno, alle 11.30 ad Arcore.

Si è accasciata improvvisamente

La donna, residente ad Arcore, ha accusato un malore mentre si trovava all’interno del noto Bar Corti di via Caglio 2. Ha perso conoscenza  al bancone, improvvisamente, qualche istante dopo essersi complimentata con il barista per la bontà del caffè che stava bevendo.

Profonda ferita alla testa

Nel cadere a terra pare abbia anche battuto violentemente la testa contro una vetrinetta, procurandosi una profonda ferita che ha causato anche una perdita abbondante di sangue.

I proprietari del bar hanno immediatamente dato l’allarme. Poco dopo sul posto sono giunte, a sirene spiegate, in codice rosso, un’ambulanza dell’Avps di Vimercate e un’automedica.

Trasferita all’ospedale di Vimercate in gravi condizioni

Le condizioni della 65enne, incosciente, sono apparse subito molto serie. I soccorritori hanno accertato l’arresto cardiaco. Il cuore è poi ripartito grazie ad alcune scariche con il defibrillatore. Dopo averla intubata l’hanno trasferita, sempre in codice rosso, all’ospedale di Vimercate.

Leggi anche:  Arcore diventa la capitale della cultura

In terapia intensiva

I medici del Pronto soccorso, accertato la gravità della situazione e rilevate importati ferite alla testa causate dalla caduta determinata dal malore, ne hanno disposto il trasferimento in Terapia intensiva riservandosi la prognosi.