Era una 47enne di origine ucraina residente a Crescentino, in Piemonte, la donna uccisa sulla A4   questa mattina.

Donna uccisa sulla A47, ecco chi era

Si tratta di   Marharit Olha, 47 anni, residente a Crescentino, nel Vercellese, e  di origine ucraina. La donna avrebbe dovuto imbarcarsi su un volo a Orio al Serio, ma non è mai arrivata allo scalo bergamasco. E’ stata travolta da un’auto e uccisa mentre attraversava la A4.

Segnalazioni alla Polizia

L’incidente è avvenuto pochi minuti prima delle 23.30, all’altezza di Basiano. Qualche minuto prima erano arrivate alcune chiamate da parte di automobilisti che segnalavano la presenza di una donna a piedi lungo la carreggiata.  Possibile che la donna fosse scesa dall’autostradale o che cercasse un passaggio.

Inutili i soccorsi

Sul posto la Stradale e due ambulanze, ma per lei non c’è stato nulla da fare. Il marito, informato della tragedia mentre si trovava all’estero per lavoro, ha confermato che moglie avrebbe dovuto raggiungere l’aeroporto per partire.