Si sono resi responsabili di almeno 14 furti in casa e ai danni di colonnine di benzina del territorio. Ma sono finiti nella rete dei carabinieri.

Furti in casa e ai benzinai. Sette arresti

Sette uomini, tutti di nazionalità albanese e di età compresa tra i 20 e i 26 anni, sono stati fermati dai carabinieri di Cassano. I sette sono stati ritenuti responsabili di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro il patrimonio e di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Le indagini

La misura giunge all’esito delle indagini, avviate nel gennaio scorso, che hanno consentito di documentare l’esistenza di un sodalizio criminale, con base in provincia di Milano e attivo anche nelle province di Monza e Brianza, Bergamo, Brescia, Lodi e Varese, responsabile, in poco più di un mese, di almeno 15 furti a colonnine di stazioni di servizio e 14 furti e 2 rapine in abitazione. Numerosi i colpi commessi anche nell’Adda Martesana.

Ulteriori dettagli saranno divulgati nel corso della conferenza stampa prevista per le  11.30  di questa mattina.