Scoppia un giallo a Cinisello Balsamo per un ventiseienne trovato morto in casa.

Il corpo esanime è stato trovato dal padre

Il corpo esanime del giovane è stato rinvenuto ieri mattina, venerdì, in un appartamento in via Praga, dal padre che era andato a svegliarlo. Ma il giovane non ha risposto ai richiami del genitore. Inutile la disperata chiamata al 118: ai medici non c’è stato altro da fare che constatare il decesso.

Nessun segno di violenza, disposta l’autopsia

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. Secondo le prime ricostruzioni il 26enne, che non aveva un posto fisso ma faceva lavori saltuari, sarebbe morto per cause naturali durante il sonno. Non sono stati infatti trovati evidenti segni di violenza sul corpo del giovane. E’ stata disposta l’autopsia che dovrà accertare le cause del decesso che al momento rimangono misteriose considerato che il ragazzo godeva di buona salute.