Grave infortunio sul lavoro in un cantiere edile. E’ successo questa mattina intorno alle 10.30 in una traversa di via Ippolito Nievo a Monza.

Grave infortunio sul lavoro in un cantiere edile

Grave infortunio

I colleghi l’hanno definito un “miracolato” e per lo shock in seguito all’episodio, il cantiere si è fermato per qualche ora. Ma per l’operaio 48enne che questa mattina è precipitato da un’impalcatura nel cantiere edile in una traversa di via Ippolito Nievo a Monza, si è temuto il peggio. La chiamata ai soccorsi è partita poco dopo le 10.30: sul posto un’ambulanza, un’automedica e gli agenti di Polizia di stato. Dopo le prime cure, i paramedici hanno deciso di trasportare il ferito al San Gerardo in codice giallo.