Marijuana coltivata in casa: fermato un 23enne incensurato

Marijuana coltivata in casa

Aveva realizzato in casa negli ultimi mesi una vera e propria serra artigianale di piante di marijuana. Ma è stato scoperto dai militari dell’Aliquota Operativa di Vimercate unitamente ai militari della Compagnia di Zogno (BG).

Il giovane, 25enne, è stato arrestato il 23 ottobre scorso in tarda serata.

La stanza trasformata in una serra

Protagonista della vicenda è un italiano, incensurato e operaio, originario della bergamasca. L’operazione condotta nel comune di Almenno San Bartolomeo (BG) rientra in un servizio ad ampio raggio teso a reprimere lo spaccio di droga.

I Carabinieri di Vimercate in collaborazione con i militari locali, dopo un accurato periodo di osservazione, hanno fermato l’uomo proprio sotto la sua abitazione. All’interno della casa i militari hanno scoperto una stanza trasformata in serra, completa di lampade, filtri silenziosi, materiale botanico e ben 47 piante di marijuana alte circa un metro e mezzo, pronte per essere essicate.

Leggi anche:  Discarica abusiva davanti al cimitero

Il 25enne è stato trasportato in Tribunale di Bergamo per il rito direttissimo che ne ha stabilito l’obbligo di firma.