Sembrava un incendio, ma era un barbecue abusivo acceso da un gruppo di rom.

Quando hanno visto il fumo sollevarsi dalla ex Diefenbach – un’area dismessa di Monza – i residenti hanno pensato si stesse trattando di un incendio. Invece non era altro che un gruppo di rom che stava grigliando.

L’intervento dei Vigili del Fuoco

L’allarme è stato lanciato martedì in serata quando i residenti della zona hanno notato una colonna di fumo salire dalla fabbrica in disuso ormai da decenni che si trova tra le vie Borgazzi e Campania. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Lissone che si aspettavano un incendio.

Ma una volta entrati sono stati accolti dal gruppo di rom che hanno anche proposto loro di fermarsi e favorire. Peccato che il barbecue acceso fosse abusivo.